Trekking: mini-guida per passeggiate outdoor

domenica, aprile 21, 2019



Una delle parole più in voga del terzo millennio è sicuramente “stress”! 
Il ritmo di vita è sempre più veloce, le innumerevoli cose da fare durante il giorno rendono i nostri tempi morti sempre più compressi o del tutto inesistenti e lo smartphone è diventato il nostro migliore amico.
Ecco perché aspettiamo con trepidazione il weekend o, ancora meglio, le nostre meritate ferie, per tirare il freno a mano e dedicarci alle nostre passioni.
Forse sarà per questo motivo che il trekking è sempre più amato negli ultimi anni: le lunghe passeggiate all’aperto ci permettono, infatti, di staccare dalla quotidianità, dai ritmi serrati, dai momenti di stress, perché consentono di stare a contatto con la natura, portando una piacevole sensazione di benessere.

Cos’è il trekking
Il termine “trekking” sta ad indicare un’attività motoria che si basa sul camminare.
Il termine deriva dall’inglese “to trek”, che significa “camminare lentamente” o “fare un lungo viaggio”.
Tipicamente, le attività di trekking si svolgono all’aria aperta, in percorsi più o meno predefiniti. Le escursioni possono essere itineranti, ovvero prevedere spostamenti di giorno in giorno in tappe diverse, oppure residenziali, se è previsto il ritorno alla sera nello stesso punto di partenza.

I benefici del trekking      
Il trekking porta con sé una serie di benefici per il nostro corpo. Infatti, camminare significa innanzitutto fare una particolare attività aerobica, capace di rendere più tonico il corpo e migliorare la forma fisica, rafforzando i quadricipiti e stimolando i muscoli posteriori della coscia e dei glutei. Attraverso le lunghe camminate, inoltre, il cuore si allena ad aumentare la quantità di sangue da pompare ad ogni battito e ciò gli consente, nel tempo, di diminuire la velocità a cui deve battere per fare il suo lavoro.
Non è trascurabile, poi, la capacità del trekking di stimolare la creatività. Infatti, diversi studi hanno dimostrato quanto il camminare aiuti a trovare soluzioni creative ai problemi, soprattutto se la camminata avviene outdoor, immersi nella natura.
Tra i molti motivi per cui praticare trekking fa bene, inoltre, c’è anche un aspetto che riguarda l’umore: la scienza ci dice che camminare aiuta quando si è giù e la sensazione di benessere perdura anche dopo la passeggiata.

Cosa portare quando si fa il trekking
Prima di intraprendere questa attività, è necessario sapere che, è opportuno non avere fretta e andare per gradi. Ovvero, i principianti devono partire da piccoli percorsi fino ad arrivare, dopo molta esperienza, a poter fare lunghe camminate, anche di diversi giorni. 
L’attrezzatura va scelta, naturalmente, in base al percorso da fare.  Chi fa escursioni sa che è necessario avere in spalla uno zaino con il necessario per qualsiasi evenienza, ma questo deve essere contenuto nel peso, soprattutto per i percorsi molto lunghi, dove è necessario camminare per giorni.
Lo zaino per le passeggiate più brevi sarà, dunque, più leggero, perché basta la borraccia con acqua, cibo, kit pronto soccorso e una crema solare. 
Per percorsi un po’ più impegnativi o più lunghi sarà necessario, invece, aggiungere piccoli attrezzi di sopravvivenza, come un coltellino multiuso, le pasticche per disinfettare l’acqua, una bussola e le racchette da trekking.

Quale abbigliamento indossare
Per chi pratica trekking è fondamentale avere un abbigliamento adeguato. Basti immaginare quanto possa essere spiacevole camminare con delle scarpe da trekking scomode o con una giacca non adatta a condizioni metereologiche avverse, come vento e pioggia.
L’abbigliamento, per chi pratica quest’attività, deve essere dunque sempre adatto e funzionale al percorso da fare e questo vale anche per un principiante.
È importante vestirsi a strati, con capi tecnici, per via degli sbalzi termici.
Indispensabili saranno, dunque, in inverno un pile tecnico e giacca a vento imbottita con piume sintetiche e, in estate, una giacca leggera impermeabile.
Un discorso decisamente a parte va fatto per le scarpe da trekking.
Come in tutti gli sport, una buona parte delle performance dipende proprio dalle scarpe. Per le lunghe camminate, infatti, non sono appropriate, come molti erroneamente potrebbero pensare, le famose scarpe da ginnastica, ma bisogna attrezzarsi con specifiche scarpe da trekking. Queste, devono avere una suola antiscivolo e devono essere adatte per affrontare ogni asperità del terreno. Nella scelta occorre particolare attenzione, perché devono proteggere il piede e facilitare la camminata anche in sentieri talvolta impervi o rocciosi.
Le scarpe da trekking, inoltre, devono essere impermeabili all’acqua e realizzate con materiali leggeri, ma resistenti e traspiranti.
Quindi, prima di iniziare a fare questa bellissima attività all’aperto, è opportuno informarsi sull’abbigliamento e acquistarlo tenendo in considerazione il luogo dove si farà la propria escursione, la stagione, la praticità dei capi, la caratteristiche tecniche di ogni singolo capo e la comodità, in particolare per le scarpe da trekking.

9 commenti

  1. Cool Shoe

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home

    RispondiElimina
  2. Thank you so much for sharing your helpful information. It's very unique post

    RispondiElimina
  3. I love this post.

    โปรโมชั่นGclub ของทางทีมงานตอนนี้แจกฟรีโบนัส 50%
    เพียงแค่คุณสมัคร Gclub กับทางทีมงานของเราเพียงเท่านั้น
    ร่วมมาเป็นส่วนหนึ่งกับเว็บไซต์คาสิโนออนไลน์ของเราได้เลยค่ะ
    สมัครสล็อตออนไลน์ >>> goldenslot
    สนใจร่วมลงทุนกับเรา สมัครเอเย่น Gclub คลิ๊กได้เลย

    RispondiElimina
  4. Very cool!

    เว็บไซต์คาสิโนออนไลน์ที่ได้คุณภาพอับดับ 1 ของประเทศ
    เป็นเว็บไซต์การพนันออนไลน์ที่มีคนมา สมัคร Gclub Royal1688
    และยังมีหวยให้คุณได้เล่น สมัครหวยออนไลน์ ได้เลย
    สมัครสมาชิกที่นี่ >>> Gclub Royal1688
    ร่วมลงทุนสมัครเอเย่นคาสิโนกับทีมงานของเราได้เลย

    RispondiElimina
  5. My partner and I stumbled over here coming from a different website and thought I might as well check things out. I like what I see so now i'm following you. Look forward to finding out about your web page for a second time.
    vinyl tiles singapore

    RispondiElimina
  6. I will right away seize your rss feed as I can not find your email subscription link or newsletter service. Do you have any? Please allow me realize in order that I may just subscribe. Thanks.
    office renovation singapore

    RispondiElimina
  7. Hello! This is my first comment here so I just wanted to give a quick shout out and say I really enjoy reading your blog posts. Can you suggest any other blogs/websites/forums that go over the same subjects? Thanks for your time!
    office cabinet Singapore

    RispondiElimina
  8. Best Quality Beard Grooming products|Beard Grooming kits|The Beard Shop.
    We sell top quality Beard Grooming kits,Beard Oil,Beard wax,Beard Treatments,Aprons,Combs,Beard Trimmers,Blades,Beard Hoodies,Beard Tshirts,Beard Beanies.
    The beard shop

    RispondiElimina

I'm so curios to read your opinion, thank you for sharing!

Contact Me @ fabriziaspinelli@msn.com

Nome

Email *

Messaggio *

Cliccando su "Invia" acconsenti all'archiviazione e al trattamento dei tuoi dati personali per rispondere alla richiesta di contatto

Archivio blog

follow me

© Cosa Mi Metto??? di Fabrizia Spinelli - Tutti i diritti riservati - P.IVA 07676731214

Privacy Policy | Cookie Policy