Shopping moda: all’estero è più divertente

/
4 Comments


Cosa c’è di più bello del dedicare qualche giornata allo shopping e alla moda; se a questo ci aggiungi un fine settimana in una capitale europea, ancora meglio. Fino a qualche anno fa questo tipo di opportunità era solo per chi ne aveva la possibilità, soprattutto economica. Oggi le cose stanno cambiando in modo evidente, grazie anche alle compagnie aeree low cost. Allora pronte per partire? Tra le mete più interessanti per lo shopping compulsivo vi segnaliamo Barcellona, una città ricca di negozi, ma anche particolarmente attraente per diverse altre motivazioni.

Le vie dello shopping a Barcellona
Andare a Barcellona anche solo per un fine settimana non è poi così costoso, basta organizzare le cose con un certo anticipo. Prenotando almeno un mese prima si possono infatti trovare sconti molto interessanti, sia per l’albergo, sia per il volo; del resto non stiamo parlando di cifre astronomiche. Dove fare spese a Barcellona? La prima meta, la più importante, è la Ramblas, il lungo viale che percorre tutto il centro, fino al mare. A ogni passo vi accoglieranno negozi di ogni marca e tipologia e numerosissimi piccoli locali storici, dove provare la tradizionali tapas, quelli che in Italia chiameremmo “assaggini”, con i tipici aromi forti che tanto piacciono agli spagnoli. Per fare spese sulla Ramblas serve almeno una mezza giornata, preferite il pomeriggio per avere più tempo a disposizione. A Barcellona infatti la maggior parte dei negozi apre tra le 9:30 e le 10:00, non conviene quindi alzarsi all’alba per fare spese. I centri commerciali e alcuni negozi sono poi aperti con orario continuato fino alle 21:00, mentre altri chiudono per il pranzo, di solito tra le 14:00 e le 16:00.

Cosa comprare
Sono vari i marchi di moda che hanno la sede produttiva in Spagna, molto noti e apprezzati anche in Italia. Se siete alla ricerca di un affare siete nel posto giusto, la maggior parte dei marchi più conosciuti hanno dei prezzi di base inferiori rispetto a quelli che si possono ottenere in Italia, a volte anche fino al 30% in meno. Ricordatevi che in Spagna hanno l’abitudine di fare una svendita a metà stagione, quindi non solo alla fine, come avviene in Italia. Stiamo parlando dell’opportunità di approfittare dei saldi in piena primavera o in autunno, acquistando a prezzo scontato fino al 50% abbigliamento e accessori che potremo utilizzare fino a fine stagione. Oltre a questo se avete la passione delle marche spagnole di moda nei negozi di Barcellona potrete trovare vere e proprie occasioni, ad esempio per capi delle passate stagioni, praticamente impossibili da trovare in Italia, soprattutto a quei prezzi. Oltre a questo lo shopping può continuare con le specialità alimentari del luogo (ricordatevi che alcuni alimenti non possono essere trasportati in aereo) o anche la produzione artigianale spagnola, ricca di proposte per tutti i gusti e per tutte le tasche. Alla fine dell’elenco di spese non dimenticatevi qualche ricordino per le amiche, perché non invidino troppo la vostra escursione nei negozi spagnoli, qualche piccolo oggettino si trova sempre nei negozi di souvenir.


You may also like

4 commenti:

  1. Barcellona is such a wonderful city.

    http://www.amysfashionblog.com/blog-home/

    RispondiElimina
  2. Paseo de Gracia.. è la via per eccellenza dello shopping a Barcellona! <3 stupenda città!

    RispondiElimina
  3. Guadagna € 90 / ora per lav0rare online per poche ore al giorno da casa ... Ricevi un pagamento settimanale regolare ... Tutto ciò di cui hai bis0gn0 è un computer, una connessione Internet e un po 'di tempo libero ...

    Questo è quello che faccio...w­w­w.L­a­v­o­r­i­1­0.COM

    RispondiElimina

I'm so curios to read your opinion, thank you for sharing!