Festa di compleanno per bambini fai da te: consigli e dritte utili


e feste di compleanno sono un evento molto importante per i nostri figli, ma anche per noi mamme, perché ci consentono di farli felici, e di realizzare tutti i loro desideri. Questo, però, non significa cedere ad ognuna delle loro richieste: tutti i bimbi vorrebbero sempre festeggiare sulla luna, magari in un parco divertimenti o in una location preziosa e ricca di giochi: loro non sanno che una festa fai da te può risultare anche più divertente (e per noi ovviamente più economica), dunque sarà compito nostro stupirli e fargli capire che una festa di compleanno organizzata a casa può avere dei risvolti piacevolmente inaspettati. Ecco perché oggi vedremo le migliori dritte per organizzare una festa di compleanno fai da te.

Inviti: acquistati o fatti a mano?
Acquistare gli inviti può essere una soluzione sbrigativa, ma i vantaggi si fermano qui: non solo spenderete dei soldi che avreste potuto investire in altri aspetti organizzativi della festa, ma priverete l’evento di quella magia e di quello stupore che solo gli inviti fatti a mano sanno regalare. Certo, dovrete ritagliarvi un po’ di tempo per prepararli, ma se avete un figlio o un parente bravo con i programmi di editing grafici, potreste “esternalizzare” questo compito.

Come preparare una torta?
La torta è il centro dei festeggiamenti e richiede una cura e un’attenzione superiore a qualsiasi altro elemento appartenente ad una festa di compleanno. Come realizzare, dunque, una torta casalinga che sia buona e sana, ma anche colorata e divertente? Utilizzando ad esempio le cialde per torte: ovvero delle decorazioni comode e veloci, allegre e per tutti i gusti. Se il vostro bimbo è apassionato dei Paw Patrol ad esempio, i cartoni animati che hanno fatto impazzire i piccoli negli ultimi anni, potreste ordinare una cialda Paw Patrol online su siti come Europarty e decorare la vostra torta fatta in casa in modo semplice, veloce e soprattutto economico.

Festa casalinga: tempestività e giochi
Organizzatevi sempre per tempo, invitando le persone alla festa almeno due settimane prima, ed evitando complicazioni last minute. Per quanto concerne i giochi e le attività, cercate di accontentare sia i maschietti che le femminucce, organizzando dei giochi a tema sportivo come la pallavolo o il calcetto, e anche piccoli momenti ricreativi come il tè delle cinque per le bambine. Un’ottima alternativa valida sia per i bambini che per le bambine potrebbe essere il nascondino.

Feste di compleanno: decorazioni e costumi
Cercate sempre di creare un party a tema, che sia in linea con la scelta della torta e che possa contare su decorazioni con colori che siano in sintonia con il tema. Quando poi acquistate i bicchieri ed i tovagliolini, fatelo orientandovi con i colori scelti per le decorazioni e per i festoni, così da dare una parvenza di continuità all’estetica della festa di compleanno per il vostro bambino. Infine, perché non “ingaggiate” la nonna per la preparazione dei costumi fai da te?

Share this:

,

COMMENTS

1 commenti:

  1. Io sono cresciuta con le feste casalinghe e non ho sentito la mancanza dei gonfiabili...ovviamente ci sono sempre pro e contro ma io sono un'amante dell'homemade:P

    ReplyDelete

I'm so curios to read your opinion, thank you for sharing!